Translate

mercoledì 29 marzo 2017

"Vita: istruzioni per l'uso": il consiglio lettura per la donna riflessiva

Il romanzo distopico di Ahmed Nàgi è l'odierna mostra di una libertà di espressione ancora negata. Fra i tesori orientali, ecco il perfetto consiglio lettura per la lettrice attenta all'attualità


Pochi sanno che "soggiogatrice"  è il significato del nome della capitale dallo skyline che saluta il Nilo e la regione del delta, Il Cairo. La capitale dell'Egitto esercita il suo fascino su quanti sono interessati ai misteri dell'antico oriente, delle tombe faraoniche, dei tesori delle piramidi. 
Scorrendo i principali siti internet alla ricerca di semplici informazioni turistiche, si legge che Il Cairo "non è una città facile" (qui ad esempio). Senz'altro non lo è per un autore come Ahmed Nàgi, arrestato nel marzo 2016. La rubrica Books&Look oggi ospita virtualmente questo caso letterario che potrebbe stimolare l'interesse di tutte quelle lettrici riflessive, alla ricerca di una lettura di formazione e di studio delle dinamiche dell'attualità. 


Chi è Ahmed Nàgi? È uno scrittore e blogger che ha fatto dei suoi strumenti artistici il canale per cablare il suo grido di protesta e la libertà di espressione, indirettamente compressa. Sono venuta a conoscenza della storia di Nàgi leggendo l'interessante articolo di Viviana Mazza pubblicato sul numero cartaceo de La Lettura, noto editoriale del Corriere della Sera (qui troverete il sito online del noto inserto), n. #277 del 19 Marzo ("Il mio Egitto senza regole dove è sparito lo zucchero", intervista a Ahmed Nàgi). 

"Vita: istruzioni per l'uso" è l'opera, corredata dalle illustrazioni di Ayman Al Zorquani, che gli è costata la condanna a due anni,  oggetto ad oggi di revisione, irrogata dal tribunale di Bulaq. Come spiega l'autore nell'intervista rilasciata a La Lettura -articolo che vi invito caldamente a leggere- dietro l'accusa di "oltraggio al pudore" si celano lotte politiche legate all'assestamento, in corso e controverso, delle garanzie predisposte alla libertà di espressione.

Che la si voglia chiamare distopia alla Mill o cacotopia alla Bentham, quella narrata da Ahmed Nàgi è la rappresentazione esasperata di una involuzione sociale. Il filone distopico ha conosciuto un notevole trend positivo proprio a partire dal Novecento. Difatti, possiamo collocare questo testo nel filone apocalittico del distopico. Nàgi è stato colpevole semplicemente di aver dato voce al disagio sociale di un uomo che è formalmente libero ma sostanzialmente schiavo di una politica ideologica che azzera il pensiero individuale. 

Per i molti spunti di riflessione che il testo suscita penso che si accordi bene con i gusti di tutte quelle lettrici che amano informarsi e sono attente alle storie di attualità come quella di Ahmed Nàgi, a cui è stato conferito il premio Pen per la libertà di espressione. Come di consueto in questa rubrica troverete la scheda tecnica del testo, accostata ad un piccolo abbinamento di style calibrato sulle preferenze di stile di una donna riflessiva nella vita, una donna riflessiva a tutto tondo. 

SCHEDA TECNICA

Titolo: Vita: istruzioni per l'uso
Autore: Ahmed Nàgi
Casa editrice: Sirente (qui descrizione della trama nel dettaglio)
Genere: dispotico contemporaneo
Pagine: 148
Prezzo: 18,00 euro

Look 
Una donna riflessiva è proiettata nell'universo dei suoi pensieri. È una sognatrice persa nel labirinto della filosofia, della sociologia; è presa dal gioco dei perché. E all'esterno irradia quasi concentrazione e saggezza in un misto di introspezione estatica ed eterea. 

Maglione geranio Only (1) scheda tecnica di acquisto Zalando in basso

Jeans Lee (2) scheda tecnica di acquisto Zalando in basso

Zainetto Even&Odd (3) scheda tecnica di acquisto Zalando in basso

Collana Only (4) scheda tecnica di acquisto Zalando in basso





INFO BOX CAPI/ACCESSORI


(1) ONLY- ONLSPRING GERANIUM - Maglione - peachy keen, 24,00 euro su Zalando (qui link) 
(2) LEE AUBERRY - Jeans a sigaretta - mid blue, 90,00 euro su Zalando (qui link)
(3) EVEN&ODD Zaino - rose, 27,00 euro su Zalando (qui link)
(4) ONLY ONLZOLA - Collana - gold-coloured, 15,00 euro su Zalando (qui link) 



Nessun commento:

Posta un commento