"La strada delle ombre" di Santiago Mikel: segnalazione

"La strada delle ombre" di Santiago Mikel crea quella tensione che ti rende dipendente dalla storia, al punto da non poterne fare a meno

la strada delle ombre segnalazione
"La strada delle ombre" di Santiago Mikel
Casa editrice Nord
La posta delle anteprime-Segnalazione
La bottega delle recensioni


Buon weekend lettori. La mia pelle ancora non ha l'onore di essere baciata dal sole, ma si sa che noi topi da biblioteca amiamo sfoggiare una tintarella di luna. La rubrica del blog "La posta delle anteprime" oggi ospita una novità edita Nord, il romanzo di Santiago Mikel, che ha appassionato milioni di lettori in tutta Europa. Scopriamone la scheda tecnica per vedere se potrà far parte delle nostre letture o no! 


Scheda tecnica

Titolo: La strada delle ombre
Autore: Santiago Mikel
Casa editrice: Nord
Pagine: 378
Prezzo: 16,90 euro

Trama
Le fronde degli alberi sono così fitte da coprire il chiarore della luna, rendendo la strada più buia della notte. Chucks sta rientrando a casa quando, all’improvviso, qualcosa sbuca dal bosco. È troppo tardi per frenare, l’impatto è inevitabile. Chucks scende dall’auto: sull’asfalto giace un uomo gravemente ferito, che mormora un’unica, enigmatica parola prima di morire. Terrorizzato, Chucks risale in macchina e scappa, ma poco dopo, in preda ai sensi di colpa, torna sul luogo dell’incidente. Il cadavere è svanito nel nulla.

Bert e Chucks non sono più i due ragazzi che suonavano insieme nei pub di Londra. Chucks è stato un idolo rock, per poi smarrirsi in un gorgo di alcol e disperazione. Bert invece ha scalato le classifiche col suo thriller d’esordio, rischiando però di rimanere schiacciato dalla responsabilità di scrivere altri bestseller. Invecchiati e in crisi, hanno deciso di unire le forze e di ricominciare nel Sud della Francia, lontano da ogni tentazione. Quindi Bert stenta a credere alla strana storia dell’incidente che gli racconta Chucks. Ma tutto cambia quando l’amico viene trovato morto nella sua villa. Per le autorità e i giornalisti, si tratta di un suicidio, la conclusione naturale di un’esistenza al limite. Per Bert invece i conti non tornano: Chucks non si sarebbe mai tolto la vita, ora che aveva finalmente inciso un nuovo disco. No, la verità è un’altra, e Bert è determinato a scoprirla, senza sapere di aver fatto il primo passo lungo una strada costellata di ombre, segreti e morte… (Tratta dal sito ufficiale della casa editrice: qui)

Ringrazio l'Ufficio Stampa della casa editrice Nord per aver condiviso con il blog la scheda tecnica della novità editoriale!
Alla prossima segnalazione.

La bottega delle recensioni

Post più popolari