Novità Dicembre 2014

Carissimi, non vedo l'ora che finisca questa sessione di esami che mi sta mettendo a dura prova. Fortunatamente adoro ció che studio e baso sulla passione tutta la motivazione, ma è dura. Piccola divagazione personale :P

Cosa abbiamo nella dispensa librosa di questo Dicembre.

Devo essere sincera, ho letto un pó di titoli e trame delle prossime uscite ed il risultato non è accattivante a mio parere, neppure guardando le cover :-/

Diversamente, i best di Novembre hanno dato soddisfazione ai lettori più accaniti, ma questo lo scoprirete nel Books of the Month di novembre ^_^

Vi segnalo pochi titoli che sembrano gustosi per gli amanti delle novità.

Marco Presta
L'allegria degli angoli
Einaudi
pp. 256
€ 18,50

Tratto da sito Einaudi.it

" «Il futuro è nelle mani di Dio. Speriamo non lo lasci cadere».

Lorenzo è un geometra, ma ha imparato a proprie spese che di geometrico a questo mondo c'è veramente poco. Le rette parallele, nella realtà, finiscono spesso per incontrarsi, e il quadrato costruito sull'ipotenusa - probabilmente in modo abusivo - non equivale mai alla somma dei quadrati costruiti sui cateti. Vive con la madre, circondato da un piccolo gruppo di amici - tra cui Massimo, pervaso da un'insana passione per gli articoli da bagno, e Fabio, detto «Il Tranquillizzatore» per la sua capacità di confortare tutti con prevedibili ma graditissime frasi di rito. Lorenzo è serenamente disperato, perché gli manca una cosa fondamentale: il lavoro. Cosí si piega a fare di tutto, persino la statua vivente in una piccola piazza del centro. Trasformandosi da mite geometra a faraone immobile, dal suo angolo comincerà a vedere il mondo. Osserverà il microcosmo che gli sfila davanti: turisti euforici, connazionali annoiati e un cane bruttissimo, ad esempio. E s'innamorerà - molto - di una ragazza che non fa proprio per lui, d'altra parte «all'interno d'ogni amore deve esserci un circuito stampato, fragile e complicato, che lo rende unico e incomprensibile». Piloterà nell'ombra qualche vita che gli è cara, nel frattempo. Ma soprattutto, alla fine, lui, proprio lui, messo all'angolo e spalle al muro, farà un gesto imprevisto che ha la forza di un'esplosione: uno di quei gesti che possono inaugurare una nuova vita."


Qui il sito.

Ve lo segnalo perchè l'autore ha recensioni positive soprattutto per lo stile, ma a mio parere non è una lettura adatta ad un mese come Dicembre. Non so, io vorrei una lettura più avvolgente, ecco.

L'altro titolo è:

Valenti Alessandro
In grazia di Dio

Tratto da Feltrinelli.it

" Quattro donne: generazioni, caratteri aspettative diverse. Salvatrice, la nonna, legata alla sua casa, alla terra che non ha mai abbandonato, alla volontà di Dio e un amico-amore coetaneo. Le sue due figlie, Adele, una combattente e Maria Concetta, aspirante attrice in cerca della prima occasione, e la nipote Ina, adolescente superficiale e ribelle. Quando la crisi provoca la chiusura della fabbrica di famiglia, schiacciata dai debiti e dalla concorrenza cinese – debiti e ancora debiti, fabbriche che chiudono, la casa svenduta, pensioni saccheggiate che fanno vivere figli e nipoti – sono loro a cercare alternative per la sopravvivenza, riscoprendo valori ancestrali, come il senso della famiglia, recuperando la semplicità che da un senso alla vita."


Qui il sito.

Stesse considerazioni per il precedente :-/ A naso, non sembra una tematica calzante in un clima natalizio.

In sostanza i prossimamente di Dicembre non rispecchiano i miei desiderata. Ma noi booklovers non disperiamo e sappiamo che il mondo libroso è pieno di avventure letterarie che attendono solo di essere sfogliate.

Vi auguro un buon weekend pantuflini

Kiss kiss

Chiara

La bottega delle recensioni

Post più popolari