Vacanze: il ritorno

Ventiquattro giorni di vacanze: relax totale, lontano dalla città, posti stupendi. Quei buffet immensi nei quali si riscopriva la voglia di bacon alle 8 del mattino; tre primi, secondi e contorni; dolci ed amari.
Quella casetta al mare, il rumore delle onde e l'odore di salsedine.
I mercatini serali, sempre gli stessi ma con il loro intramontabile fascino.
Il ritorno? Una tragedia :-(
Varcato l'ingresso son diventata Cenerentola versione 1.0.
L'incontro-scontro con la bilancia l'ho rimandato per pietà.
Lati positivi?
Finalmente sono di nuovo fra gli internauti! ^_^
Buon inizio settimana amici!

Un abbraccio

Chiara

La bottega delle recensioni

Post più popolari